Parete nord-ovest del Civetta



GRIGNA MERIDIONALE 2184m
TORRIONE DEL CINQUANTENARIO 1743m
VIA FANTASMA DELLA LIBERTA'

LUNGHEZZA: 140m circa di sviluppo, 5 lunghezze
DIFFICOLTA': 6c/A0
ESPOSIZIONE: sud-ovest
MATERIALE CONSIGLIATO: rinvii
TIPO DI ROCCIA: ottimo calcare
APRITORI: Eugenio Pesci, Ivano Zanetti, nel 1991
NOTA BENE: via stupenda su roccia ottima e lavorata, chiodatura perfetta ed esposizione da urlo!!! Cosa chiedere di più?? Forse 200m ancora di arrampicata, visto che la via è lunga solo 140m... ma come si dice, chi si accontenta gode.
Questa via l'ho percorsa 2 volte, la prima ho seguito il percorso originale, la seconda volta la variante del secondo tiro che regala maggiore omogeneità al percorso, molto consigliata.
PERIODO CONSIGLIATO: da maggio a settembre
ACCESSO STRADALE: da Milano si raggiunge la città di Lecco e si seguono le indicazioni per la Valsassina, una volta a Ballabio salire ai Pian dei Resinelli poi per la localita le Foppe.
AVVICINAMENTO: dalla via le Foppe, seguire le indicazioni per il rif. Rosalba sino a quando si è circa alla stessa altezza della base del torrione, uscire dal sentiero e traversare su prati ripidi sino alla base.
ATTACCO: alla base di placche compatte, con 2 linee di resinati parallele.

RELAZIONE:
L1 - Salire dritti, poi piegare verso sinistra alla sosta. 6b

L2 - Andare verso destra seguire la spaccatura ed in breve alla sosta. 5c

Variante: andare verso sinistra superare il muro e poi più facilmente alla sosta. 6b+

L3 - Superare la bellissima placca tecnica di movimento. 6b+

L4 - Verso destra, passaggio ostico d’entrata poi facile. 6c

L5 - Salire a sinistra della Via Gandin su roccia ben ammanigliata. 6a+

DISCESA: in doppia sulla via.

FOTO DELLA VIA

SCHIZZO DELLA VIA

Schizzo Il Fantasma della LibertĂ 

Condividi
Copyright © 2011- www.tuttoinlibera.it - All rights reserved - Webmaster ELISA&ALESSANDRO - info@tuttoinlibera.it