Parete nord-ovest del Civetta



TOUR TERMIER 3070m - VOIE DU PONANT NEUF

LUNGHEZZA: 350m di sviluppo, 10 lunghezze
DIFFICOLTA': 6a+
ESPOSIZIONE: sud-ovest, in estate sole intorno alle 11.00
MATERIALE CONSIGLIATO: rinvii
TIPO DI ROCCIA: ottimo calcare
APRITORI: JM Cambon nel 1999
NOTA BENE: bella via su roccia ottima, predomina un'arrampicata fisica anche se alcuni passi di aderenza non mancano, come nella L4, dove è presente un passo di aderenza un pò delicato con il fix un pò lungo e con possibilità di finire sulla cengia sottostante, in caso di volo. Nel complesso la via è ottimamente chiodata a fix, sia alle soste che lungo i tiri, merita sicuramente una ripetizione.
PERIODO CONSIGLIATO: estate
ACCESSO STRADALE: raggiunta la città di Briançon si prosegue in direzione del colle du Lautaret 2058m sino a raggiungerlo. Dal colle si segue per il Col du Galibier e si parcheggia ad un grande spiazzo nei pressi del penultimo tornante, grosso traliccio dell’elettricità sui pascoli in direzione sud, come riferimento.
AVVICINAMENTO: dal tornante si segue la traccia sino al traliccio, superarlo e seguire il sentiero sempre in piano fino a quando la parete è visibile. Aggirare sulla destra un avancorpo di quarzite e risalire la pietraia fino all'attacco a sinistra del grande diedro bianco. (1h00/1h20min)
ATTACCO: tra la "via Boucs en Stocks" e la via "Le Feu Sacrè"
RELAZIONE: vedi schizzo
DISCESA: comodamente a piedi. Si disarrampica sul versante opposto a quello della salita, quindi si seguono gli ometti sino al Colle Termier, un ripido canale riporta sulle pietraie sotto la parete. Vedi tracciato

FOTO DELLA VIA

SCHIZZO DELLA VIA

Schizzo via Voie du Ponant Neuf

Copyright © 2011- www.tuttoinlibera.it - All rights reserved - Webmaster ELISA&ALESSANDRO - info@tuttoinlibera.it