Parete nord-ovest del Civetta



PRIMA TORRE DI SELLA 2533m - VIA DIRETTA+VIA DEI CAMINI

LUNGHEZZA: 210m circa di sviluppo
DIFFICOLTA': VI- e A0
ESPOSIZIONE: sud
MATERIALE CONSIGLIATO: rinvii, una serie di friends, cordini
TIPO DI ROCCIA: ottima dolomia, purtroppo un pò unta
APRITORI: via Diretta: ingnoti; via dei Camini: Maria Gabloner e Franz Kostner 1905
NOTA BENE: ottima via in caso di tempo incerto, l'arrampicata risulta essere sostenuta e purtroppo nei passi più obbligati la roccia è parecchio unta (come il camino di V della quarta lunghezza).
PERIODO CONSIGLIATO: estate
ACCESSO STRADALE: raggiunto il Passo Sella si parcheggia presso l'hotel Maria Flora, poco prima di questo in prossimità della fermata dell'autobus, inizia il sentiero che sale in direzione della Prima Torre.
AVVICINAMENTO: imboccato il sentiero si inizia a salire per prati in direzione della Prima Torre di Sella, cercando di imboccare il sentiero alto che costeggia tutta la parete sud; si arriva in breve all'attacco della via. (20 minuti dal Passo)
ATTACCO: presso un evidente sasso incastrato che forma un ponte tra un piccolo avancorpo e l'inizio della via.

RELAZIONE:
L1 - Portarsi sotto al sasso, superarlo alla sua sinistra puntando al chiodo sovrastante, quindi traversare a sinistra ed immettersi in una bellissima e difficile fessura che conduce ad una zona più ammanigliata. Traversando ancora a sinistra si giunge al terrazzino dove è presente la sosta. (30m, 2 clessidre, 3 spit, 1 ch., sosta su spit e ch., V, A0)

L2 - Proseguire nel diedro a sinistra della sosta, superando un passo un pò strapiombante, quindi per facili gradoni alla comoda sosta successiva. (30m, 1 ch., sosta su 2 ch., + 1 clessidra, V)

L3 - Dalla comoda sosta si attacca una fessura ben chiodata, dopo la quale si traversa a sinistra e, con passaggi fisici, si arriva ad una terrazza da dove parte un'altra fessura che, in breve, conduce alla sosta. (35m, 7 ch., 2 clessidre, sosta su 2 ch., A0, VI-)

L4 - Entrare nel liscio camino a sinistra della sosta e, con passaggi paurosamente unti, si entra nel diedro successivo, sino alla sosta.
(25m, 3 ch., sosta su 3 ch., A0, V)

L5 - Proseguire sopra la sosta sino ad una zona con facili gradoni, in breve si arriva alla sommità della torre staccata che, con ampia spaccata, si supera giungendo in breve ad un anellone resinato. (35m, 1 ch., sosta su anello resinato, IV, II)

Da qui inizia la Via dei Camini

L6 - Salire per facili gradoni che conducono poco sotto alla sommità della Prima Torre di Sella. (40m, 0 ch., sosta su anello resinato, III)

DISCESA: con facile arrampicata lungo la ben segnata via normale e con una doppia che conduce sul sentiero alla base della Torre.

FOTO DELLA VIA

SCHIZZO DELLA VIA

Schizzo Via Diretta

Copyright © 2011- www.tuttoinlibera.it - All rights reserved - Webmaster ELISA&ALESSANDRO - info@tuttoinlibera.it