Parete nord-ovest del Civetta



GRIGNA MERIDIONALE 2184m
PIRAMIDE CASATI 1940m - SPIGOLO DI VALLEPIANA

LUNGHEZZA: 200m circa di sviluppo
DIFFICOLTA': IV+
ESPOSIZIONE: sud-ovest
MATERIALE CONSIGLIATO: rinvii, qualche friends medio e piccolo
TIPO DI ROCCIA: ottimo calcare
APRITORI: Giovanni Gandin e il Conte Ugo di Vallepiana 1 ottobre 1933
NOTA BENE: via facile, molto bella e divertente, inoltre la chiodatura non essendo da falesia obbliga a trovare la linea di arrampicata anche se è abbastanza logica, essendo uno spigolo. Merita sicuramente una ripetizione.
PERIODO CONSIGLIATO: mezze stagioni ed estate se non troppo caldo.
ACCESSO STRADALE: da Milano si raggiunge la città di Lecco e si seguono le indicazioni per la Valsassina, una volta a Ballabio salire ai Pian dei Resinelli poi per la località le Foppe.
AVVICINAMENTO: dalla via le Foppe seguire le indicazioni per il rif. Rosalba sino a raggiungerlo, proseguire per il passo Garibaldi 1824m, da dove si segue il sentiero Giorgio in discesa, con ampi tornanti si giunge sulla direttiva del colletto posto alla base dello spigolo, uscendo dal percorso tracciato, con passi di II, si raggiunge l'inizio della via (1h30/1h45).
ATTACCO: sulla forcella alla base dello spigolo sud-ovest, catena con 2 resinati.

RELAZIONE:
L1 - Seguire la direttiva dello spigolo. (30m, qualche resinato, sosta su resinati, III+)

L2 - Ancora sullo spigolo. (30m, numerosi chiodi e resinati, sosta su resinati IV+)

L3 - Rinviato il resinato si traversa a sinistra e si entra nel camino sino al suo termine, uscire sulla destra sino alla sosta. (40m, 2 chiodi e 2 resinati, sosta su resinati, IV)

L4 - Girare sulla destra e, rientrando a sinistra, si inizia a salire verticalmente, quindi piegare ancora a destra sino all'ultimo resinato, da questo verticalmente alla sosta. (35/40m, qualche resinato, sosta su resinati, IV)

L5 - Seguire la fessura sino alla sommità del torrione, seguire la traccia di sentiero in cresta che alternata a facili passi di arrampicata conduce in vetta, attenzione agli attriti. (50/55m, un resinato, sosta su un resinato, IV)

DISCESA: a piedi, seguendo i numerosi ometti e bolli rossi, per la facile via normale II grado (possibile effettuare 1 doppia). Una volta giunti sul sentiero Cecilia si ritorna al colle Garibaldi 1824m.

FOTO DELLA VIA

SCHIZZO DELLA VIA

Schizzo_SpigoloVallepiana

Condividi
Copyright © 2011- www.tuttoinlibera.it - All rights reserved - Webmaster ELISA&ALESSANDRO - info@tuttoinlibera.it