Valtellina



DOSSO SAN GIACOMO per passo San Giacomo 2498m

LUNGHEZZA: 846m
DIFFICOLTA': MS
ESPOSIZIONE: nord-ovest
MATERIALE CONSIGLIATO: normale dotazione scialpinistica
NOTA BENE: ottima gita in caso di tempo incerto o di neve non ancora assestata. L'ambiente è molto bello, purtroppo rovinato dalla presenza di grossi tralicci elettrici ma che in caso di scarsa visibilità possono dare una mano.
PERIODO CONSIGLIATO: da dicembre a marzo
ACCESSO STRADALE: da Milano si segue lautostrada dei laghi per Como-Chiasso, arrivati al confine di stato (Bollo autostradale per la svizzera) si prosegue per l'autostrada in direzione San Gottardo. Transitando per Lugano, Bellinzona, all'indicazione Bedretto si svolta a sinistra e si segue la valle spesso con strada innevata (consigliate gomme e/o catene a bordo) sino alla località all'Acqua 1652m. Parcheggiare sulla sinistra alla fine della strada della Val Bedretto.
RELAZIONE: sci ai piedi si prosegue per pochi metri nel fondovalle, sino a scendere sulla sinistra e, superato un ponte, si inizia a salire costeggiando il torrente appena superato. Alzandosi per radi boschi di larici, mantenendo sempre un’andatura obliqua nella valle, si guadagna quota. Subito dopo un canale poco marcato si inizia a salire più decisi sino a raggiunge una grande stalla.
Seguendo la fila di tralicci si superano una serie di dossi e un lungo tratto in falso piano che conduce al passo San Giacomo 2313m, da dove si aggira il facile dosso nevoso del Dosso San Giacomo, dal versante italiano.
DISCESA: dal percorso di salita. In caso di neve sicura ci sono altre possibilità che noi non abbiamo testato.

FOTO DELLA GITA

SCHIZZO DELLA GITA

Schizzo San Giacomo

Condividi
Copyright © 2011- www.tuttoinlibera.it - All rights reserved - Webmaster ELISA&ALESSANDRO - info@tuttoinlibera.it