Valtellina



PIZZO SCALINO 3323m

LUNGHEZZA: 1400m di dislivello, circa 4.00 h
DIFFICOLTA': BSA
ESPOSIZIONE: sud e ovest
MATERIALE CONSIGLIATO: normale dotazione scialpinistica, piccozza e ramponi
NOTA BENE: un'altra super classica lombarda di sicura soddisfazione, è possibile raggiungere la cima dal versante svizzero con maggior dislivello.
PERIODO CONSIGLIATO: da febbraio a maggio
ACCESSO STRADALE: appena arrivati a Sondrio si prosegue per la Valmalenco sino a Campo Franscia, dove molto spesso si devono montare le catene. Continuare sino ad incontrare sulla destra una strada che sale alla località Campascio 2080m, poco prima di Campo Moro, parcheggiare e sci ai piedi si prende la strada sopra citata.
RELAZIONE: poco prima di Campo Moro sulla destra parte una strada che si imbocca e dopo aver superato alcuni tornanti ci si dirige in direzione di alcune baite le quali si lasciano sulla sinistra. Superati alcuni piccoli dossi si punta ad un ampio pendio, spesso con neve crostosa e ghiacciata, lo si risale con ampi traversi fino a trovarsi su una specie di valletta. Si supera il piccolo ghiacciaio aggirando la piramide rocciosa dello Scalino, in breve si perviene alla base di un ripido canalino che si supera sci in spalla, pervenendo così al colletto poco sotto la cima. Per roccette molto facili, comunque prestare attenzione, si raggiunge la cima.
DISCESA: dal percorso di salita.

FOTO DELLA GITA


Condividi
Copyright © 2011- www.tuttoinlibera.it - All rights reserved - Webmaster ELISA&ALESSANDRO - info@tuttoinlibera.it