Valtellina



MONTE CAMPIONCINO 2097m

LUNGHEZZA: 900m di dislivello
DIFFICOLTA': MS+
ESPOSIZIONE: est e nord
MATERIALE CONSIGLIATO: normale dotazione scialpinistica
NOTA BENE: bella gita ideate per principianti, oppure per sciatori accompagnati da ciaspolatori, grazie al percorso che si svolge in prevalenza nel fondovalle e su strada. La valle è molto bella e selvaggia e il Cimon della Bagozza da un tocco dolomitico alla gita. Da segnalare che nonostante il modesto dislivello si effettua uno sviluppo notevole.
PERIODO CONSIGLIATO: da dicembre a marzo
ACCESSO STRADALE: dall'A4 si esce a Bergamo e si seguono le indicazioni per la val Seriana, si raggiunge Clusone e superato il passo della Presolana ci si dirige per Schilpario, località miniere. Seguire la strada per il passo del Vivione sino dove è possibile.
RELAZIONE: seguire la statale del passo del Vivione, è anche possibile seguire delle scorciatoie che passano nel bosco, fino a Malga Cimalbosco. Attraversare la valle in direzione del passo dei Campelli passando per Malga di Sotto e di Sopra. Oltrepassate le baite lasciare la strada e, con mezza costa, raggiungere la sella posta dopo il passo dei Campelli a quota 1923m. Si segue la facile cresta che si fa via via più ripida sino a pochissimi metri dalla cima, dove può essere necessario togliere gli sci.
DISCESA: dal percorso di salita.

FOTO DELLA GITA

SCHIZZO DELLA GITA

schizzo campioncino

Condividi FB
Copyright © 2011- www.tuttoinlibera.it - All rights reserved - Webmaster ELISA&ALESSANDRO - info@tuttoinlibera.it