Presanella



MONTE CEVEDALE 3769m - VIA NORMALE

LUNGHEZZA: 1600m di dislivello dal parcheggio dei Forni
DIFFICOLTA': camminata su neve
ESPOSIZIONE: nord-ovest
MATERIALE CONSIGLIATO: spezzone di corda
TIPO DI TERRENO: camminata in alta quota, prevalentemente su neve
APRITORI: J. Payer - J. Pingerra - J. Reinstadler 7 settembre 1865
NOTA BENE: cima super classica e molto panoramica del gruppo, frequentabile in vari periodi dell'anno, ovviamente condizioni permettendo. Ottima gita di scialpinismo.
PERIODO CONSIGLIATO: tutto l'anno, condizioni permettendo
ACCESSO STRADALE: da Milano si raggiunge la città di Lecco, si imbocca la Lecco-Colico (SP36) e al suo termine si seguono le indicazioni Valtellina. Percorrere buona parte della valle sino ad incontrare le indicazioni per S. Caterina Valfurva, arrivati al paese si prosegue sino al parcheggio dei Forni 2176m.
AVVICINAMENTO: dal parcheggio si segue la strada sterrata che porta sino al rifugio Pizzini 2700m circa, si prosegue su ottimo sentiero sino al rifugio Casati 3254m ai margini del ghiacciaio. (circa 3.30 dai forni)
RELAZIONE: dal rifugio si scende sul sottostante ghiacciaio e si risale l'ampio pendio nevoso puntando prima la cime nord, poi la cima sud del M. Cevedale, per un ultimo breve tratto ma molto ripido, si perviene in vetta.
DISCESA: dal percorso di salita.

FOTO DELLA VIA

TRACCIATO DELLA VIA


Copyright © 2011- www.tuttoinlibera.it - All rights reserved - Webmaster ELISA&ALESSANDRO - info@tuttoinlibera.it