Presanella



BISHORN 4153m - VIA NORMALE

LUNGHEZZA: 900m di dislivello dalla Cabane de Tracuit, 2480m di dislivello da Zinal
DIFFICOLTA': camminata su neve
ESPOSIZIONE: nord-ovest
MATERIALE CONSIGLIATO: spezzone di corda
TIPO DI TERRENO: camminata in alta quota, prevalentemente su neve.
APRITORI: G. S. Barnes, R. Chessyre Walker, Joseph Imboden, J. M. Chanton il 18 Agosto 1884
NOTA BENE: vorrei citare la frase trovata sul libro di Mario Vannuccini I quattromila delle Alpi: "si tratta di uno dei quattromila tecnicamente più facili delle Alpi. Ma qui, contrariamente a un Breithorn occidentale o ad un Allalinhorn, l'ambiente isolato, il lungo avvicinamento, l'assenza di impianti di risalita, fanno del Bishorn una montagna da doversi comunque guadagnare." Direi che questa frase spiega esattamente cosa è il Bishorn.
PERIODO CONSIGLIATO: estate
ACCESSO STRADALE: con l'autostrada dei laghi si seguono le indicazioni per il Sempione, superato il confine di stato si segue la strada per Lausanne e Sion e proseguendo sulla E62 si segue per Zermatt e Sion sino al paese di Sierre, da qui si segue la val Zinal sino alla località omonima.
AVVICINAMENTO: da Zinal 1675m per buon sentiero si raggiunge la Cabane de Tracuit 3256m. (5 ore circa)
RELAZIONE: dal rifugio ci si dirige verso est in direzione del facile ed omogeneo pendio nord-ovest del Bishorn. Si supera tutto il semplice versante fino alla sella a sinistra della vetta a quota 4100m circa, seguendo senza particolari difficoltà la cresta, in breve si raggiunge la cima.
DISCESA: dal percorso di salita.

FOTO DELLA VIA


Copyright © 2011- www.tuttoinlibera.it - All rights reserved - Webmaster ELISA&ALESSANDRO - info@tuttoinlibera.it